La natura alcune volte spariglia le carte… come nel caso di questa bella e giovane imprenditrice a cui un laterale inferiore non è nato e il dente da latte, rimasto in bocca più tempo del previsto, è diventato molto scuro e con una radice oramai inaffidabile. Lo spazio è poco e un impianto in titanio non è una scelta praticabile per un risultato soddisfacente… quindi ci si affida alla scienza e all’esperienza, sfruttando al meglio l’adesione e in modo assolutamente conservativo e rispettoso dei denti vicini si esegue un ponte in ceramica che si appoggia su una sola aletta interna al dente adiacente! “Wow!” potresti pensare… ma subito dopo: “quanto durerà?”. Beh… in questo caso (e in molti altri) a distanza di diversi anni, il ponte incollato è in posizione e continua a permetterle di sorridere senza nessun timore!

Per approfondimenti scarica cliccando qui “Il report di Estetica Dentale: Bellezza ed Etica”

Per approfondimenti scarica cliccando qui “Il report di Estetica Dentale: Bellezza ed Etica”